Zerotondo Banca Intesa Sanpaolo

10 ottobre 2011 0 Commenti

Per i suoi clienti Banca Intesa San Paolo ha ideato il Conto Corrente Zerotondo, un prodotto che risulta essere a canone zero se gestito da casa tramite internet o il telefono. Per le operazioni in filiali è invece gratuito solo il primo versamento mensile, mentre per tutti gli altri il costo da sostenere è pari a 2,50 euro come commissione.

Una piccola variante per questo tipo di conto è prevista per i ragazzi di età inferiore ai 26 anni. Per loro c’è Zerotondo Under 26, una formula che prevede un canone zero anche per tutte le operazioni svolte in filiale. In questo si vuole agevolare quella specifica fetta di mercato che necessita maggiormente di un rapporto diretto con la propria banca.

Nella sua formula generale, Zerotondo permette anche di attivare tutta una serie di servizi opzionali a pagamento su espressa richiesta del cliente. Tra questi, degni di nota sono il deposito titoli a condizioni agevolate e una polizza assicurativa chiamata “Obiettivo Assistenza” che, promossa da EurizonTutela, intende offrire protezione verso tutti quei rischi legati alla salute, all’integrità della propria casa e della propria auto, come furto e rapina.

Rientrano tra i servizi gratuiti offerti da Banca Intesa San Paolo i bonifici verso le altre banche, i pagamenti mensili delle utenze domestiche, l’addebito dei tributi tramite i modelli F23 e F24, le commissioni per i rifornimenti di carburante, ed altri ancora.

Esistono poi una serie di servizi bancari base ed evoluti che Zerotondo offre dietro la corresponsione di commissioni variabili. Tra questi ricordiamo l’anticipo di contante presso gli sportelli automatici di banche non appartenenti al Gruppo Intesa San Paolo, per il quale è prevista una commissione di 2 euro, e i pagamenti ICI che costano 2,84 euro più le spese postali per ogni singolo modulo presentato.
Per quanto riguarda i costi fissi, l’unico previsto è quello relativo all’imposta di bollo sul conto corrente da corrispondere annualmente che ammonta a 34,20 euro.

In conclusione, Zerotondo è un conto pensato per le operazioni on line, che diventa conveniente solo se si sceglie preferibilmente questo canale di utilizzo. Mentre è meno indicato per quei clienti che effettuano un maggior numero operazioni allo sportello, per le quali è quasi sempre richiesta una commissione.

Lascia un commento